domenica 23 agosto 2009

My Bag...finalmente una cosa per me!

Le vacanze mi hanno fatto bene.
Sono tornata carica, positiva, sento che qualcosa è cambiato, in meglio.Certo, ho ancora tutti i miei impegni ma sento , ancora più forte, la determinazione a raggiungere i miei obbiettivi.

So che ce la faccio!
Quindi, ieri sera,mentre tornavo a casa da una piacevolissima cena con mia nipote AmyBlue ( si chiama propio così, è la figlia di una carissima amica ma mi chiama zia da sempre e io contraccambio sentendola davvero come una nipote, ha 24 anni ed è una super creativa) mi sono venute in mente alcune idee per le prossime borse ed i vari accessori che voglio fare per ampliare la produzione.
Questa mattina ho provato ed il risultato è una borsa che terrò per me.
Si, ho pensato che faccio borse per tutti ma io non ne ho una , mia, di ultima generazione.
Quindi ecco l'ultima nata, la My Bag.
Ho voluto provare la "costolatura " del tessuto.

Non so se si dice così,e nemmeno se ho usato il metodo giusto, sono andta a naso...
comunque ho creato delle costoline di seta verde che ho cucito tra le striscie di tessuto grezzo, per formare un nuovo tessuto.
Il tessuto grezzo è molto bello ma si disfaceva in continuazione, quasi fosse una tela di Penelope, ho fatto veramente fatica.
Ma comunque era l'idea che mi ero messa in testa , ad essere importante e sono comunque contenta del risultato.
Certo, non essendo una precisa e non avendo uno schema da seguire, ci sono difetti, ma, come dicono in medio Oriente per i loro tappeti: la perfezione attrae il demonio ! E io non voglio di certo invitarlo a cena ! hahahahahahahahahahahaha

12 commenti:

sasa ha detto...

complimenti davvero! molto raffinata ed elegante! anch'io sono un'appassionata di borse, mi piacciono troppo e mi piace cambiarle!
a presto Sasa.

Roberta Filava ha detto...

Ciao Claudia, grazie della visita...ma che bella questa borsa..queste borse!! ti ringrazo per il commento...magari se anche mia madre si fosse comportata così come io mi comporto con mia figlia..ma forse anche questo mi ha permesso di essere meglio di lei!
ti abbraccio e a presto
roberta

Ilaria ha detto...

Bella e chiccosa!
Non so se il termine è esatto, ma rende perfettamente l'idea... va che mi diventi pure creativa di termini linguistici!?

elena fiore ha detto...

Ma che bello il tessuto costoluto!
giusto o non giusto, il termine rende l'idea :-)
E per i pallini, si sa, che c'ho il debole!
Un bacione, ciao.

elena

Fata Bislacca ha detto...

Le borsette non son mai troppe; proprio come le scarpe! Ed io aggiungo anche alla lista dei "must have" i gioielli in LaFimo! Ma si sa che son di parte! Ogni tanto fa così bene tenere qualcosa per sé, o farselo esattamente come lo si era sognato... Ce lo meritiamo, davvero! Mi piace la tua borsettina costoluta, costolata, costinata ed impallinata!!! Morale; tieni questo bello spirito post-vacanze fino alle prossime!!! Un baciottolo, Cathy!

beta ha detto...

Che le tue borse mi piacciono te l'avevo già detto in passato (d'altronde sono bag-dipendente!)... e questa, come potrebbe non piacermi tantissimo? (... io le imperfezioni non le vedo ;-D ) ... a proposito, posso prenderlo in prestito codesto tuo proverbio arabo? ... direi che mi calza a pennello! :-P

Pulcinsky - my jewelry box ha detto...

WOW, questa borsa é bellissima, complimenti! Di solito le vacanze portano sempre una ventata di idee nuove, quindi sfruttale al massimo!
A presto

Marga

yrbag ha detto...

bella e originale! hai fatto bene a tenerla per te , come si dice? il calzolaio va in giro con le scarpe rotte!! anch'io con tutte le borse che faccio......vado in giro sempre con la stessa e quasi quasi è anche bucata hehehe!
un bacione!
ciao ne

Perline e bottoni ha detto...

Hai fatto benissimo a regalarti una borsa bella come questa. E poi bisogna fare un pò le donne sandwich per promuovere la nostra creatività o no?!

AbcHobby.it ha detto...

ma è bellissima!!!! mi piace il tessuto e mi fanno impazzire i pompom!!!
bravissima!!!

amrita ha detto...

non sarà perfetta,ma io,più la guardo,più mi piace!è bellissima davvero!

nina ha detto...

eccomi... ho sbirciato un po', ma ho capito subito che avrò bisogno di più tempo per frugare bene. Da buona negata in cucito, mi inchino sempre davanti a chi ne fa un'arte. Sei molto brava. Grazie per la visita e per l'immagine che mi hai regalato, la parola teatrino è così zuccherina! Non trovi che i/le lettori/lettrici siano più creativi, aperti, ingegnosi, colorati? Tornerò a trovarti, buone cose

Blomming

traduttore

strelitzia reginae

strelitzia reginae
un'interpretazione floreale...ognuno ha il suo periodo....