martedì 23 novembre 2010

Et voilà, le SALON !!!

Carissime eccomi qui.
Come per l'anno scorso ci vorranno giorni per smaltire tutta l'euforia di questo weekend parigino.Vi avevo accennato nel mio post precedente,la mia intenzione di visitare, per la seconda volta , il salone della creatività a Parigi.http://www.creations-savoir-faire.com/
La visita si è svolta il venerdì sera, quando , con l'orario prolungato fino alle 21, si possono visitare meglio gli stand in quanto, dopo le 17, tende a svuotarsi un po' ( ma poco poco !!)Questa volta i miei acquisti erano decisamente mirati ma ho comunqure percorso tutte le corsie , suddivise per generi di creatività. Ho notato alcune differenze, rispetto all'anno scorso, tra le quali la minore presenza di espositori che vendevano lane ma una maggiore presenza di stands giapponesi, con filati particolari, da lavorare con le mani, stoffe, chirimen e carte stampate per origami o meravigliosamente tinte a mano.Lo zakka style è sempre molto presente e gli espositori che offrivano kit per la realizzazione dei Doudou erano svariati, con a capo lo stand de La Sardine, la mia preferita.
Quest'anno il tema assegnato ai vari espositori per la mostra nel corridoio centrale ,con i loro lavori, era " Alice nel paese delle meraviglie" e ho visto lavori davvero belli. Gli ateliers creativi erano sempre affollatissimi
e molti stand sono stati inavvicinabili per tutta la durata della mia visita, ovvero è stato impossibile comprare nastri, a meno che di non ingaggiare un match di lotta greco-romana!
Mr . Sixtyfive è rimasto allibito dalla quantità di donne creative tutte insieme.Mi sono molto divertita nell'osservarlo aggirarsi in quel gineceo !
E comunque ha trovato anche lui qualcosa di interessante per il quale soffermarsi a chiedere, ovvero i vari Dremel con mille accessori e possibilità e macchine da cucire che sembravano la replica dell'astronave Enterprise di Star Trek.Sono rimasta leggermente delusa dal reparto carta & Scrapbooking in quanto, varietà di carte bellissime a parte, è stata una vera invasione di fustellatori a pressione ed embossing che ,dopo un paio di stands ben forniti, erano sempre e comunque identici in tutti gli altri .Non amo lo scrapbooking digitale e anche qui ho avuto modo di vedere numerosi espositori,che ho saltato velocemente.Le stoffe sono sempre meravigliose , non si riesce a restare immuni dall'acquisto compulsivo mentre , invece, ho visto pochissimi bottoni in madreperla o comunque grandi tradizionali, a favore, invece, di una grande offerta di bottoni fantasiosi in Fimo, che riproducevano molti soggetti e forme, ma, anche li, dopo poco si ripetevano.
Mr.Sixtyfive mi ha tristemente fatto notare che , anche nel mondo creativo, il business è business e la frenetica corsa all'offerta del trend del momento, va a discapito dell'originalità dei prodotti.Comunque sia è sempre una bella esperienza, questa visita e , se non succederà nulla di diverso, conto di tornarci anche l'anno prossimo.
Per Rimanere in tema creativo, il giorno dopo , siamo andati a Montmartre, così mi sono riempita gli occhi con tutti gli ateliers colorati che ho potuto fotografare e che mi danno la speranza di poter un giorno averne anch'io uno, magari proprio li,chi lo sa?Vi lascio, per ora con il video di un concertino live che ho ripreso proprio a Montmartre, con un orchestrina di ottoni tutta femminile, che si è divertita e ci ha divertito suonando i pezzi pop più strani, passando dagli Outcast a Prince etc....Pubblichero' a breve altre immagini di Parigi e del Salon, per ora, buona visione

video

martedì 2 novembre 2010

Help info


Eccomi qui a chiedervi un info-aiuto.
Ho la necessità di trovare schemi per lavorare a maglia l'immagine di un teschio da pirata in una sciarpa.( non è per Jack Sparrow, purtroppo !)
In rete trovo solo cose irrealizzabili, magari qualcuna conosce un sito così folle da avere il pattern in condivisione free.
Grazie comunque per l'aiuto !

sabato 30 ottobre 2010

Marie Claire Idees Salon Parigi 18/22 Novembre 2010

Carissime,
è quasi trascorso un'anno dal mio mitico viaggio insieme a tre fantastiche ragazze creative,Elena Fiore, Anna Drai e Cathy Fata Bislacca:Le sensazioni sono ancora vive in me, ricordo ogni cosa,la piacevolissima compagnia senza eguali, i suoni,luci , colori, profumi, tant'è che quest'anno ritornero' QUI
Portando con me nientemeno che mr. Sixtyfive !!!! ( Paolo)
A dire il vero non ho dovuto neppure insistere, mi vede così entusiasta di questo viaggio che probabilmente vuole vedere com'è davvero il mondo delle persone creative.( come se non gli bastasse avere me per casa)
Il mio studio è in evoluzione, ora ho una socia , Marika, con la quale stiamo lavorando per fare il salto di qualità e, spero propio, anche economico.Stiamo investendo molto, in materiale e tempo, tant'è che non riesco neppure a postare le nostre creazioni, per poterle mandare subito via , in giro per il mondo, con la gentile collaborazione di persone che credono in noi.
Stanno cambiano molte cose , nella mia vita e non voglio perdere neppure una piccola occasione!
Per cui oggi posterò solo immagini di del salon e delle sue meraviglie, per far venire voglia a qualcuno di fare la stessa esperienza o di ritrovare le mie compagne.
Io saro' al salone il venerdì 19, perchè sarà aperto fino alle 21 e non voglio approfittare troppo dalla pazienza di Mr. Sixtyfive e il sabato lo dedicheremo a girare Parigi senza meta ( io la meta l'avrei, devo solo riuscire a portarcelo...hehehehehehe )
Percio', se a qualcuna facesse piacere bere un caffè con me al bar del salon, mi contatti pure via mail.
Grazie per l'allegria che rilasciate attraverso i vostri blogs, vi seguo, anche se da lontano !!!!!


















giovedì 26 agosto 2010

As time flies - Come vola il tempo

E' trascorso quasi un mese da quando ho inserito l'ultimo post e posso dire di aver speso bene il mio tempo.
Quest'anno Mr. Sixtyfive ha chiesto se mi andava di ridipingere la facciata di casa nostra ed ho accettato.
Per noi, che viaggiamo tutto l'anno e soprattutto per lui , che vive lontano tutta la settimana o per diverse settimane, il trascorrere tempo a casa E' la vera vacanza.
Certo, vedere posti nuovi ci piace, ma sentiamo il bisogno di occuparci anche delle nostre radici.
Così abbiamo speso tutti i suoi giorni di ferie ( pochi) arrampicati su di un ponteggio a lottare con il caldo e gli insetti.
Siamo pero' orgogliosi del risultato e, alla fine, ho potuto passare ancora qualche giorno a mettermi alla prova con gli acquerelli, che non avevo mai usato in modo tradizionale ma solo per colorare i miei biglietti d'auguri.

Con queste immagini, che passano dall'edilizia all'entomologia
biologia
sorvolando paesi lontani
voglio augurarvi una felice ripresa di tutto cio' che avete sospeso per riposarvi e spero di tuffarmi presto nelle vostre coloratissime idee.

Un abbraccio....







mercoledì 28 luglio 2010

MONDOROSASHOKKING


Finalmente !!!Penso proprio che la mia assenza da qui , stia per terminare.
Tra due giorni saro' in ferie, evviva , e mi potro' dedicare a cio' che mi piace fare di più.
Nel frattempo, tra un litigio e l'altro, tra un incidente a cavallo e altri guai, ho iniziato una collaborazione con un web magazine di moda, cultura, attualità :www.mondorosashokking.com/
E' uscito proprio oggi il mio primo articolo, nella sezione moda QUI e leggersi sulle pagine di altri siti che non sono il mio blog è una bella emozione!
Ho deciso che , in questi articoli, voglio parlare temi poco conosciuti, presentare artisti bravissimi che hanno scelto di stare nell'ombra o non sono ancora emersi nonostante la loro bravura.Tutto legato al mondo del gioiello o dell'accessorio da indossare.
Bene, detto questo , mi rituffo nei miei prototipi che spero di postare quanto prima e negli articoli che ho iniziato ad abbozzare.
A presto !!!!






sabato 15 maggio 2010

Fiesta !

E' un periodo particolare , per me, questo.
Pieno di decisioni da prendere, rammarichi, tristezze, arrabbiature, ma anche qualche soddisfazione, qualche risata.
La prossima settimana farò l'ultimo viaggio, per questo periodo, verso le fiere che mi tengono lontana dal mondo, poi, a Dio piacendo, potro' riappropriarmi della mia vita, della mia creatività, di me stessa.
Mi concedo solo una pausa piacevole, quella di questa sera.
Io e Mr. Sixtyfive , questa sera , parteciperemo ad una festa a tema, organizzata dalle stesse persone che hanno organizzato quella di canevale.
Il tema è la Primavera e, considerato il freddo che fa, direi che non siamo ancora entrati nella stagione, anche se, di regola , tra un mese dovrebbe essere estate.
Come vi dicevo, il tema è la primavera ed è d'obbligo indossare un cappello.
Ne ho creati un paio, divertendomi parecchio.
Ho usato come base un cappello da Zorro, sul quale ho costruito il cilindro con cartoncino nero.
Con DAS e palloncini ho creato il corpo del gatto, successivamente dipinto ed infine ho applicato varie farfalle aventiuno stelo d'acciaio sottilissimo, che le fa ondeggiare in un volo quasi naturale.
Il mio rappresenta un gatto che fuoriesce dal cilindro per catturare le farfalle, quello di Mr. Sixtyfive è un dettaglio di un giardino, con pappagallini colorati.
Ecco qui i nostri chapeaux....

domenica 25 aprile 2010

Abbasso il vulcano !!!!

Ebbene si, anche se con un po' di ritardo, posto anch'io le mie rimostranze al vulcano islandese, che mi ha costretta ad un viaggio di 20 ore in nave, non previsto, e ad un super raffreddore preso proprio a causa dell'aria condizionata,a palla, che imperversava sul traghetto.
Ero in Sicilia, per lavoro ovviamente.
Per fortuna un lato positivo della situazione è stato che , da Taormina, ho preso la nave a Palermo ed ho attraversato una Sicilia verde, con paesaggi bellissimi, aquile che si libravano alte nei cieli e vegetazione particolare.
Poi, Palermo, che i vari sceneggiati ci presentano sempre con il suo aspetto negativo...Sbagliamo a pensarla una città di morte e delinquenza.
Quella è ovunque, le sue bellezze arabe, barocche, liberty etc....quelle sono solo li !
Quindi, mentre mi destreggio tra uno starnuto e l'altro, mal di gola che mi rende afona ( per la gioia delle colleghe)e sciroppo per la tosse, ho portato a termine qualche lavoro che avevo ancora in sospeso.
Sono immagini di alcune borsette romantiche che mi sono venute in mente, vista la richiesta di accessori , da parte di persone che saranno invitate a matrimoni o altri eventi eleganti che le richiedono...
I filati sono di seta e , sia nella borsettina rosa che in quella azzurra ( che sembra una piccola medusa), i particolari delle fascette e del fiore sono in morbidissima nappa tinta corda.
Il gioco è fatto.....

martedì 13 aprile 2010

FILIPPO

Ecco la consegna del primo lavoro "post pausa forzata " !
Giorgia, mia compagna di scrivania, ovvero collega, tra poco più di due mesi avrà un bimbo.
Ascoltando la descrizione di come voleva realizzare la cameretta per il piccolino, ho capito che le sarebbe piaciuto scrivere il suo nome sul muro, con lettere dipinte in modo gioioso.
Io adoro i bimbi e non riesco mai a starmene con le mani in mano se qualche mia amic a o conoscente aspetta un bebè.
Volevo farle una sorpresa ma ho temuto che, nel frattempo le comprasse da sola quindi l'ho dovuta avvertire di cio' che stavo realizzando per lei.
Non mi andava di fare le solite decorazioni, i soliti soggetti, anche se bellissimi, ...orsetti, coniglietti, etc...Volevo qualcosa di attuale, moderno, per un piccolo UOMO del futuro
Ecco qui, stile Blue Jeans , il risultato .






















Blomming

traduttore

strelitzia reginae

strelitzia reginae
un'interpretazione floreale...ognuno ha il suo periodo....