domenica 14 dicembre 2008

Knitting time









Fuori piove, nessun mercatino...
Mi aggiro per casa in cerca di uno spunto....un'ispirazione.
Mi viene in mente di farmi un'altra sciarpa, visto che, l'osteopata, mi ha consigliato di tenere il collo al caldo. ;O)
Proprio venerdì ho comprato una lana merinos bellissima, lilla , arancio e panna, di quelle a filo gigante ed irregolare..che già con solo a diritto e rovescio formano un motivetto a se.
Poi, mentre la facevo, ci ho messo pochissime ore, credo al massimo 6, ho pensato di non farla tradizionale, cioè di crearla già con una allacciatura particolare e così ho fatto.
Ho risvoltato e cucito dietro uno dei due lati finali e ho creato un passaggio tubolare nel quale far fassare , a cappio, l'altra parte.
E' il modo in cui io, normalmente indosso sciarpe e foulards..


Di sicuro c'è una lavorazione a maglia specifica ma non la conosco....quindi il fai da te è legittimo...
Volevo fare delle frange particolari ma , siccome la lana in se era già grossa, temevo l'effetto volume esagerato.....quindi ho pensato di decorare il passante.
Mumble...mumble.....mi è venuto in aiuto il libro di Elena Fiore, quello del pannolenci e da li ho preso uno dei fiori da applicare su passante...
Fortunatamente avevo in casa il panno dei colori giusti ed il gioco è fatto.
La nappina è un segno ditintivo che uso spesso anche nelle mie collane e mi piaceva molto l'abbinamento tra la pallina in feltro e il cotone delle frange.
Sto provando a farmi da sola le palline con il feltro ad ago ma il cammino è ancora lungo.
Beh....
Questo è comunque il risultato finale......


PS: ora mi sono venute in mente altre sciarpe da fare....
Per fortuna l'inverno è appena incominciato !!!!!!!!






8 commenti:

cUOrePaLLiDo ha detto...

che bella claudia hai proprio ragione la decorazione in feltro che hai applicato ci sta davvero bene, bellissimi colori, tra i miei preferiti!!!Complimenti!!!! WOW! Io con i ferri manco ci provo!!! farei un disastro! un bacio e buona/piovosa domenica!

elisa ha detto...

Ma è bellissima!!! Io ho provato ma la maglia non è proprio il mio forte... non sono riuscita ad andare oltre la seconda fila, un disastro =(

Alessia ha detto...

Claudia è bellissima!! Proprio adesso sono alle prese con due sciarpe da regalare a Natale, ma questo "modello" ti dispiace se te lo scopiazzo??? E la decorazione... troppo carina, il libro di Elena è stupendo! Brava brava brava e riguardati (ogni scusa è buona per creare qualcosina, no??)

brigitte ha detto...

che bella!
credo che da vicino sia uno spettacolo...
Peccato per il mercatino, sono sicura che le tue creazioni sarebbero andate a ruba.
Mio marito oggi diceva che sarebbe bello riuscire a creare un gruppo di lavoro il fine settimana e creare ogni fine settimana con una tecnica: scrap, cucito, pittura, ecc...
Sarebbe bello sul serio ma chi verebbe qui???

donnaraita ha detto...

Anche io l'anno scorso mi sono fatta il cosiddetto "strangolino", ho usato una lana un pò ciccia da lavorare con ferri grossi. Sono simpatiche queste sciarpe vero? Veloci e facili da realizzare bella l'idea della decorazione in feltro mi piace... Ciao a presto

Le BagLadies ha detto...

Buon giorno,anche noi come "Donnaraita" abbiamo fatto degli "strangolini" (proteggi cervicale,a ognuno il suo dolore:)) e per chiuderle abbiamo realizzato delle spille da kilt il ottone con pietre dure,ma l'idea dell'asola e molto sfiziosa,sì...sì...proprio una bella ideuzza...rumble…rumble…
Buona guarigione
LeBagLadies

GIfelt ha detto...

Bella la tua sciarpa e simpaticissima la decorazione ma...sei sicura che lavorare a maglia faccia bene al tuo collo?
Giulia

Arianna ha detto...

Complimenti, è veramente molto bella!!
Ari

Blomming

traduttore

strelitzia reginae

strelitzia reginae
un'interpretazione floreale...ognuno ha il suo periodo....