martedì 12 maggio 2009

Questa ve la devo proprio raccontare.....

Eccomi di nuovo a casa, ma solo per due giorni...Sigh.
Mentre scrivo sono le 03,50 del mattino e non ho sonno.Ho appena messo i piedi in casa e ho ancora l'emozione del viaggio in corpo, per cui, sonno ADDIO!
Come ho scritto nel mio post precedente, mi sono recata al sud, per la precisione a Caserta , per una fiera del mio settore.
Direi che è andata bene quindi i venti di ripresa, anche se deboli, accarezzano questa nazione cosìin fermento.
Ma bando alle chiacchiere, vi debbo narrare l'accaduto.
Quando sono a Caserta l'azienda prenota sempre il soggiorno presso il Novotel di Capodrise. Al nostro arrivo ci è venuta incontro una cagnolina che, fin da subito evidenziava segni di maternità recente.
Non vedendo i cuccioli abbiamo pensato le fossero stati tolti, o si fosse smarrita. Era smagrita e leggermente sporca, faceva molta tenerezza e l'abbiamo coccolata per diverse sere finchè, nell'aiuola del parcheggio abbiamo scovato i cuccioli di 10 giorni.
Non 1, non 2, bensì 12 cucciolini tenerissimi che stavano aprendo gli occhi, quindi anche a rischio di fuga in mezzo alla strada con relativa strage.
Il mio capo è molto sensibile alle problematiche degli animali ( meno a quelle umane, ma lasciamo perdere la polemica) e ha pensato di contattare un canile, un ente che potesse accogliere la famigliola.Nulla da fare, nessuno sapeva dirci come fare, nemmeno il comune quindi lui ha deciso di portarli a casa, qui da noi, presso un'amica che accoglie cani abbandonati e li fa adottare da famiglie.
Si Si, avete letto bene.....un viaggio di 800 km con 13 cani nel bagagliaio, 12 cuccioli e la mamma.

Non avete idea del traffico , anche perchè abbiamo dovuto attrezzare il bagagliaio del SUV del capo con coperte , cartoni, comprare il guinzaglio e collare per la cagnolona.
Nonostante il viaggio lungo e noi fossimo completi estranei per il cane, lei era come sapesse di andare a stare meglio, salvando la vita ai suoi piccoli.
E' stata bravissima e i cuccioli buffissimi perchè hanno scorrazzato per tutto il bagagliaio facendo un caos incredibile.
Siamo tutte contente perchè ci sarebbe davvero dispiaciuto lasciare queste creaturine ad un destino di indifferenza e morte certa.
Ora dobbiamo attendere l'età giusta per adottarli.
Siamo certe che non resteranno a lungo al canile e nemmeno la loro mamma che è un cane dolcissimo.
Ah, dimenticavo, ora la cagnolona ha un nome....si chiama Caserta ! ;O)

14 commenti:

Perline e bottoni ha detto...

Che bella storia. Ogni tanto fa bene al cuore compiere delle azioni semplici, magari fatte con impulso, ma fatte davero con amore. I cani troveranno sicuramente un padrone: sono tenerissimi.

Chiara ha detto...

Anche i grandi capi dal cuore di pietra sotto la loro scorza a volte dimostrano di avere un cuore d'oro!

Graziella ha detto...

bè, il tuo capo sarà quello che sarà, però è da ammirare!!!
prendersi la briga di trasportare tutti questi cuccioli... bravo.
Graziella

Simona ha detto...

Complimenti...
pochi... quasi nessuno...
avrebbe fatto ciò che avete amorevolemente e d'sistinto fatto voi!
grazie a persone così...il mondo ha una speranza...
baciotti simo

dreamsandcraft ha detto...

Mi hai veramente commossa!
Poche persone l'avrebbero fatto anche ad un metro dal loro paese.
Amo anch'io gli animali e ne ho tanti e so che vuol dire non poter girare il volto dall'altra parte!!!
Ah, ben tornata anche se per poco..
Ciao, Giovanna

Country Lou ha detto...

Anche i capi hanno un cuore...
Bravissimi tutti!!

beta ha detto...

Ma che bello ... e che bravi (capo in primis!).

Ilaria ha detto...

Ciao! siete stati bravissimi!
Oh, e come sei bella con quel sorrisone tenero tenero!

Baci, uno anche al capo ( sensibile agli animali e meno agli umani... sto ancora ridendo!!!).

donnaraita ha detto...

Certo che il tuo capo, nonostante tutto, si merita proprio un bel bacio.... non so quante persone avrebbero fatto una cosa del genere. Lodevole. La mamma ha un'espressione dolcissima e quei cuccioli sono coccolosi...... speriamo trovino presto qualcuno che si occupi di loro..... uhè tienici aggiornate.
un bacione scappo il capo chiama

elena fiore ha detto...

Ti ho letto in una sorsata!
Te la ricorderai per molto tempo quest'incredibile avventura :-)
Buon viaggio, visto che riparti nuovamente!
Sentirai uno strano eco in macchina, e farà più o meno così:
bau,bau, baubau, bauuuuuu...

°*°elena°*°

Alessia ha detto...

Che storia tenera, Claudia! E che bella tu con il cucciolo! Il tuo capo non dev'essere così male, io sono sempre convinta che chi ama gli animali non può essere cattivo... e hanno ragione le altre ragazze, molti, paticamente quasi tutti avrebbero lasciato le cose così, prendersi la briga di fare un viaggio simile con 13 cani... non è davvero da tutti! Vi meritate un abbraccio enorme per quello che avete fatto, e a te ancora buon viaggio, torna presto!

AnnaDrai ha detto...

Maddai che storia tenera e carina ci hai raccontato! E tutti quei cuccioletti sono un amore!

yrbag ha detto...

che bellini e teneroni!! complimenti per la decisione del capo!!
un bacio
ciaoo ne!!

Roberta Granada ha detto...

Oi , gosto muito do teu blog, eu tb tenho um blog sobre artesanato em geral e agora estou disponibilizando aos meus leitores download de revistas encontradas pela net, http://agulhaetricot.blogspot.com,visite-me,beijo.

Blomming

traduttore

strelitzia reginae

strelitzia reginae
un'interpretazione floreale...ognuno ha il suo periodo....